Cortile interno Santa Giuliana

Via Vittorio Emanuele n°104, Como

Sul luogo dell’attuale edificio esisteva nel ‘700 un caseggiato ristrutturato completamente intorno 1820 arrivando alla configurazione attuale. Nel giardino si trova un sarcofago in granito serizzo che si ipotizza appartenere a Santa Giuliana, giovane martire comense decapitata nella attuale Piazza San Fedele.

Giardino Interno

Via Luigi Cadorna n°18, Como

Appena fuori le mura del centro storico di Como, a pochi passi dal Conservatorio Giuseppe Verdi, si trova inaspettatamente un elegante angolo verde racchiuso tra mura autentiche poi innalzate nel corso degli anni, cresciute con l’urbanizzazione della città.

Villa Mantero & Torre Gattoni

Via Alessandro Volta n°72, Como

All’estremità sud-occidentale della città murata, sorge la sede delle Seterie Mantero: realizzata tra Medioevo e Rinascimento secondo un modello revivalistico.

Giardino Pensile

Via Alessandro Volta n°66, Como

Giardino pensile che si caratterizza, sino agli anni ’60, da piani degradanti dalle mura verso la fronte del corpo di fabbrica ad occidente, improntati stilisticamente al genere “grottesco”.

Giardino Pensile

Via Alessandro Volta n°68, Como

Celato dal palazzo di cui l’Arch. Eugenio Linati ne disegnò nel 1870 la facciata “neogotica, ma arieggiante anche la verticalità neoclassica” uno dei più suggestivi giardini pensili della via Volta.

Palazzo Albricci Peregrini

Via Giuseppe Rovelli n°28, Como

Edificio di pregio, ristrutturato alle fine del XV secolo, presenta varie forme architettoniche tra cui in parte anche tardomedioevali.

Giardino interno

Via Alessandro Volta n°24, Como

A pochi passi dalla chiesa di Sant’Eusebio si trova l’antico palazzo un tempo appartenente alla famiglia Cocquio Gaggio, all’epoca, tra le più note del quartiere.

Istituto Giosuè Carducci

Via Felice Cavallotti n°7, Como

Eretto su progetto dell’architetto Cesare Mazzocchi grazie alla generosa offerta di numerosi donatori e al contributo della popolazione, venne inaugurato il 20 settembre 1910.

Giardino delle Rose

Via Sant’Elia, Como

L’area anche conosciuta come l’Ex Zoo di Como è un esempio virtuoso di come è possibile riqualificare una zona della città grazie a un’azione promossa dal basso.

Cortile interno

Via Vittorio Emanuele II n°109, Como

La costruzione, che si stima essere stata realizzata intorno al ‘300/’400, si presenta a pianta quadrata asimmetrica grazie a un colonnato semplice presente nella sola parte sinistra del cortile.