Cortile interno Santa Giuliana

Via Vittorio Emanuele n°104, Como

Sul luogo dell’attuale edificio esisteva nel ‘700 un caseggiato ristrutturato completamente intorno 1820 arrivando alla configurazione attuale. Nel giardino si trova un sarcofago in granito serizzo che si ipotizza appartenere a Santa Giuliana, giovane martire comense decapitata nella attuale Piazza San Fedele.

Villa Mantero & Torre Gattoni

Via Alessandro Volta n°72, Como

All’estremità sud-occidentale della città murata, sorge la sede delle Seterie Mantero: realizzata tra Medioevo e Rinascimento secondo un modello revivalistico.

Palazzo della Torre (Arturo Stucchi)

Via Alessandro Volta n°64, Como

Il grande edificio, frutto della totale ricostruzione operata nel 1864, venne rinnovato nel secondo decennio del Novecento per il nuovo proprietario, l’industriale tessile Arturo Stucchi su progetto di Frigerio.

Palazzo Albricci Peregrini

Via Giuseppe Rovelli n°28, Como

Edificio di pregio, ristrutturato alle fine del XV secolo, presenta varie forme architettoniche tra cui in parte anche tardomedioevali.

Collegio Gallio

Via Tolomeo Gallio n°1, Como

Fondato nel 1583 dal cardinale Tolomeo Gallio e retto dai chierici regolari della Congregazione di Somasca, il Pontificio Collegio Gallio è con buona probabilità l’istituto di istruzione più antico di tutta Europa.

Liceo Classico e Scientifico A. Volta

Via Cesare Cantù n°57, Como

Dal 1847, grazie alle raccolte di scienza naturali costantemente arricchite nel tempo, anche un vero e proprio Museo di Storia Naturale.