ISTITUTO SACRA FAMIGLIA – VIA DANTE 94

Lo stabile iniziò ad essere costruito nel 1893, l’iniziatore dell’opera fu il parroco di S. Agata, D. CallistoGrandi che desiderava accogliere le giovani. L’Istituto s’intitolò alla Sacra Famiglia, perché in quel medesimo anno il Sommo Pontefice Leone XIII istituiva la festa della nobile famiglia di Nazaret. Nel 1895 la casa passò, alle Figlie della Presentazione […]

PINACOTECA | PALAZZO VOLPI – VIA DIAZ 84

Palazzo Volpi è l’antica dimora della nobile famiglia Volpi. Il palazzo fu realizzato per volere del comasco Volpiano Volpi, arcivescovo di Chieti e residente a Roma, commissionò i disegni del palazzo a Sergio Venturi. L’edificio venne costruito tra il 1622 e il 1633 sotto la direzione del capomastro Marco Dotti di Piazza. Il palazzo è […]

VILLA LA GALLIETTA – VIA DANTE 94

L’attuale Palazzo, di proprietà della famiglia Saibene, ingloba la preesistente villa suburbana dell’abate Marco Gallio che nel 1629 acquistò dalla famiglia Cernezzi un casinò di campagna per realizzare una nuova abitazione in alternativa alla Villa Gallia che possedeva in Borgovico. Per le sue piccole dimensioni la nuova residenza fu denominata Gallietta. L’edificio si sviluppava su […]

NOVOCOMUM – VIA SINIGAGLIA

Fin dalla sua inaugurazione, il Novocomum fu considerato simbolo dell’architettura moderna e razionalista. L’edificio fu commissionato nel 1927 a Giuseppe Terragni da Elio Peduzzi, amministratore delegato della società immobiliare Novocomum. L’edificio costituiva una parte di una operazione immobiliare più ampia, volta a valorizzare la zona del delta del fiume Cosia. L’edificio è nella storia dell’architettura […]

CASA NAZARETH – VIA DON GUANELLA 12

Da oltre 120 anni Casa Nazareth, è una realtà inserita nel tessuto di carità della città. Nel 2020, grazie a un’intesa tra la Chiesa di Como e la Congregazione delle Suore Adoratrici del Santissimo Sacramento (proprietarie dell’immobile), la struttura è stata affidata alla Diocesi.Da gennaio 2021 a Casa Nazareth è attiva la mensa di solidarietà […]

COLLEGIO GALLIO – VIA GALLIO 1

Fondato nel 1583 dal cardinale Tolomeo Gallio e retto dai chierici regolari della Congregazione diSomasca, il Pontificio Collegio Gallio è con buona probabilità l’istituto di istruzione più antico ditutta Europa. Prima della costruzione dell’attuale collegio, i terreni su cui sorge la struttura erano diproprietà dell’ordine degli Umiliati di Milano, i quali vi avevano impiantato a […]

CORTILE INTERNO S.GIULIANA – VIA V.EMANUELE 104

Sul luogo dell’attuale edificio esisteva nel ‘700 un caseggiato di proprietà dei baroni Durini; successivamente venduto intorno al 1820 all’Ingegnere Franchini che lo ristrutturò completamente dando ad esso la configurazione attuale. Nel giardino si trova da tempo immemorabile un sarcofago in granito serizzo che ha caratteristiche tipiche dell’epoca tardo-romana. Studi storici ipotizzano che, il sarcofago, […]

PALAZZO VALLI BRUNI – VIA RODARI 1

L’edificio, contiguo alla chiesa di San Provino, una delle più antiche della città, è di impianto medievale,ma fu ampiamente ristrutturato nel 1600 dalla famiglia patrizia comasca Somigliana. Il palazzo, dal cuigiardino si gode di un’impagabile vista sul Duomo di Como, per due secoli rimase adibito ad abitazioneprivata, fino a metà del XVIII secolo quando l’ultimo […]

EPISCOPIO – PIAZZA GRIMOLDI 5

Il giardino del Palazzo Vescovile di Como è nascosto sul retro della struttura e rialzato rispetto alla strada su cui è affacciato. Questo perché originariamente la struttura era collegata direttamente al Lago, con tanto di darsena e la possibilità del Vescovo di muoversi dal palazzo direttamente in barca. Al giardino si accede tramite scalone che […]

GIARDINO PENSILE PETAZZI – VIA VOLTA 68

La via Volta fu denominata così nel 1888 in onore di Alessandro Volta, il quale risiedeva in un’abitazione, posta in quella via, di proprietà della sua famiglia sin dal 1500. L’abitazione ospita, sulle mura che si affacciano sul Viale Varese, diversi giardini sopraelevati. Come molte altre case costruite in via Volta, tra la strada e […]