EPISCOPIO – PIAZZA GRIMOLDI 5

Il giardino del Palazzo Vescovile di Como è nascosto sul retro della struttura e rialzato rispetto alla strada su cui è affacciato. Questo perché originariamente la struttura era collegata direttamente al Lago, con tanto di darsena e la possibilità del Vescovo di muoversi dal palazzo direttamente in barca.

Al giardino si accede tramite scalone che porta anche alle stanze del vescovo. Il giardino è un terrapieno, lo dimostra la presenza delle piante a grandi dimensioni, tra cui spiccano per originalità due nespoli giapponesi.
Il giardino è strutturato in modo che dalle finestre, in periodo di fioritura, vi sia una continuità visiva con la collina antistante.