PALAZZO DELLA TORRE – VIA VOLTA 64

L’imponente edificio è frutto del restauro del Novecento voluto dall’industriale tessile Arturo Stucchi. Quando acquistò la proprietà commissionò il progetto all’architetto Federico Frigerio, principale esponente dell’eclettismo architettonico del ‘900, padre del noto Tempio Voltiano. Esso realizzò anche le diverse decorazioni del grande cortile come: la cancellata di legno e ferro battuto che chiude l’androne, le pensiline in ferro e vetro sopra gli ingressi delle scale secondarie. Anche lo splendido ninfeo è opera dello stesso architetto, dove all’interno della verde vegetazione si possono ammirare le statue delle Quattro Stagioni di Pietro Clerici. L’edificio, che ha conosciuto nei decenni del Novecento numerosi interventi, è stato totalmente ristrutturato nel 2008-2010 su progetto dell’Arch. Giovanni Sammartano.